SCIENZA
Il segreto delle onde cerebrali: ecco perché il feto scalcia nel pancione della mamma
di Marta Ferraro
Uno studio rivela che i movimenti del feto nel ventre della mamma non sono casuali

I feti spesso si muovono e scalciano nel ventre della mamma. Secondo uno studio dell'University College di Londra, condotto da un team di specialisti guidato da Lorenzo Fabrizi e pubblicato sul portale Medical Express, non lo farebbero invano. 

Gli studiosi hanno esaminato 19 bambini nati tra le 30 e le 40 settimane di gravidanza, misurando le loro onde cerebrali nel momento in cui muovevano gli arti, scoprendo che a ogni movimento si attivava una zona del cervello. Inoltre, questa relazione è stata rilevata in maniera più evidente nei bambini nati prematuramente.

La conclusione raggiunta dagli scienziati sulla base di questi dati è che i movimenti dei feti nelle ultime fasi della gravidanza aiutano lo sviluppo di aree del cervello responsabili delle informazioni sensoriali e li aiutano a prendere coscienza del loro corpo. 

Secondo gli studiosi, tale studio può aiutare a costruire un ambiente ospedaliero ottimale per i bambini nati prematuramente. 

Domenica 2 Dicembre 2018, 15:21
© RIPRODUZIONE RISERVATA
DIVENTA FAN DI LEGGO
staibene.it