TENDENZE PERICOLOSA
Glitter sulla lingua per i selfie: la moda che avvelena
Moda dei glitter sulla lingua

Lingue coperte di glitter o di paillettes per foto e selfie scintillantì postati su Istagram. È la moda - battezzata  “glitter tongue” - che preoccupa i medici per i rischi sulla salute legati all'ingestione di prodotti non commestibili che possono essere contaminati con le sostanze più varie. La tendenza sembra essere nata per caso, da un errore di una artista del make up australiana, Jacinta Vukovic, che nel mettere i glitter sulla bocca li aveva accidentalmente fatti cadere sulla lingua. Visto l'effetto brillante aveva postato una foto su Istagram creando così molti imitatori.

Le paillettes e i glitter, però, sono fatti di materie plastiche e sostanze chimiche varie, di cui spesso non si conosce la vera composizione né lo stato microbiologico. Ingoiandole, come inevitabilmente può avvenire dopo aver abbellito la linguà, si rischiano irritazioni intestinali, costipazioni e altri danni legati anche alla presenza dei più diversi contaminanti, chimici e biologici, come l'avvelenamento. Ammoniscono i medici sul “Daily Mail”. E c'è anche un problema ambientale. Queste decorazioni sono infatti composte da microparticelle di plastica, inquinanti e indistruttibili.

Una vera e propria minaccia per la terra e per le acque, a cui arrivano attraverso le fognature. Recentemente si è scoperto che grandi quantità di microplastiche inquinano gli oceani e ne minacciano gli abitanti. Il consiglio degli esperti è quello di scegliere abbellimenti meno pericolosi, magari tra le decorazioni per torte, ormai molto varie e persino scintillantì.


 

Venerdì 1 Settembre 2017, 18:18
© RIPRODUZIONE RISERVATA
DIVENTA FAN DI LEGGO
staibene.it